Meditazione seduta & camminata

Meditazione seduta & camminata

“La meditazione seduta ricarica la batteria della coscienza – ma questa batteria durante la giornata sicuramente si scaricherà di nuovo. Posso osservare con una certa precisione come in una giornata qualsiasi diminuiscono di ora in ora l’attenzione, la pazienza, la gioia delle piccole cose, la compassione con me e con gli altri, la pace interiore e l’equanimità che si sono creati con la meditazione seduta a inizio giornata.

La meditazione camminata nella vita quotidiana può aiutare ad evitare o a rallentare questo scaricamento. È come avere un caricatore mobile in tasca che utilizza il movimento delle gambe per ricaricare continuamente la batteria della coscienza. (…)

Se avete la possibilità di far diventare la meditazione seduta una parte regolare della vostra giornata, ad esempio ogni mattina e tutte le sere prima di andare a dormire, e se riuscite anche a collegare questa pratica regolare con un’altra abitudine benefica, quella della camminata in presenza mentale durante i percorsi quotidiani, allora gli effetti positivi sulla vostra mente e sulla qualità della vostra vita sicuramente non si faranno attendere.

Questa combinazione può essere la vostra strada verso la liberazione. Può aiutarvi a calmare e a far dissolvere molte delle preoccupazioni e molti dei problemi apparentemente presenti. Non pensare che sei un caso particolarmente difficile che non riuscirà a fare quello che altri hanno fatto. Non è quasi mai così e questo pensiero non è altro che uno dei trucchi della nostra mente razionale che non vuole perdere il suo potere su di noi.

Anche voi potete riuscire a fare quello che altri sono riusciti a fare. Ma la parola “riuscire” è fuorviante poiché non c’è veramente un obiettivo da raggiungere. La meditazione camminata nella vita quotidiana ci può aiutare a vivere veramente e a goderci il momento presente. „Enjoy it“ è un suggerimento molto spesso ripetuto da Thich Nhat Hanh. Se percepiamo la nostra vita in modo attento e cosciente, se ci liberiamo da cento frammenti di pensiero disordinati e dalla tirannia di una mente razionale che vuole continuamente dividere il nostro mondo in bene e male, in corretto e sbagliato, in importante e irrilevante – allora stiamo subito meglio e di questo si tratta. Di questo e non altro si tratta.”

Estratto tradotto da: © Windpferd Verlag 2014: “Gehmeditation im Alltag” (Meditazione camminata nella vita quotidiana), di Volker Winkler, traduzione qui a cura dell’autore

Il libro è ora disponibile in tedesco e può essere ordinato all’indirizzo http://www.windpferd.de/gehmeditationen-im-alltag.html
– la traduzione italiana sarà pubblicata a breve.

PASSO PER PASSO

PASSO PER PASSO

“Se riusciamo a trasformare passo per passo i percorsi quotidiani in percorsi meditativi vedremo in modo del tutto naturale delle soluzioni che ci permettono di liberarci dal coinvolgimento in numerosissimi impegni per accedere ad una vita nella quale facciamo senza alcuno sforzo le cose che fanno bene a noi stessi e alle persone intorno a noi.

A quel punto non sarà più necessario spostare e riorganizzare tante cose per poter fare meditazione. La meditazione, come molte altre cose, potrà arrivare a noi quando smettiamo di ricercare sforzatamente qualcosa che sta al di fuori di noi stessi e che sarà in grado di darci finalmente la felicità definitiva.

Si tratta di aprire il pugno e di permettere alla vita di semplicemente accadere, si tratta di galleggiare nel grande fiume senza opporci troppo spesso alla corrente con un grande NO in testa, un no fondato su innumerevoli pensieri e idee, un no che ci stanca, che ci indebolisce, che ci dà pochissimo – anche in senso puramente materialista.”

Estratto tradotto da: © Windpferd Verlag 2014: “Gehmeditation im Alltag” (Meditazione camminata nella vita quotidiana), di Volker Winkler, traduzione qui a cura dell’autore

Il libro è ora disponibile in tedesco e può essere ordinato all’indirizzo http://www.windpferd.de/gehmeditationen-im-alltag.html
– la traduzione italiana sarà pubblicata a breve.