CAMMINO – DUNQUE SONO

”Percorriamo i nostri itinerari quotidiani con la mente ingombra di miriadi di pensieri incontrollati e questo automatismo è impresso talmente bene dentro di noi che risulta difficile pensare che possa scomparire di punto in bianco, senza problemi. Tuttavia abbiamo la chance di creare un nuovo automatismo, che potrebbe suonare così: cammino, quindi cammino. Cammino quindi non mi lascio dominare da pensieri in- consapevoli e incontrollati. Cammino – e so di camminare. Cammino – dunque sono.”

”Meditazione Camminata – Passo dopo passo”: http://ow.ly/YE5Wm