AMORE SENZA SOFFERENZA – RAPPORTI D’AMORE RISVEGLIATI

ISCRIZIONE AL WEBINAR DEL 26 NOVEMBRE

Perché si crea così tanta sofferenza nei rapporti d’amore? Non dovrebbe essere l’amore l’ambito della nostra vita nel quale siamo felici amando ed essere amati? Perché è spesso così difficile e come la pratica meditativa ci può aiutare?

È realistico per te di vivere presto in un rapporto d’amore risvegliato con te stessa/o e con tuo partner? E cosa sarebbe esattamente un “rapporto d’amore risvegliato” e come può essere creato?

Prima del rapporto con l’altro si pone la questione del rapporto con te stessa/o. Come va l’amore per te stessa? Cosa ti aspetti dell’altro? Ti deve rendere felice? Lo può fare? Sono forse le aspettative l’errore che ci crea la maggior parte delle difficoltà?

Ci occuperemo di queste e di altre questioni relativamente a “Amore senza sofferenza” nei 90 minuti di questo Webinar gratuito. In particolare:

– ci chiederemo come può essere possibile un “amore senza sofferenza” per te a partire da subito e come puoi rafforzare e sviluppare questo tipo di amore giorno dopo giorno;

– ci occuperemo in meditazioni guidate in modo amorevole dei blocchi mentali ed emozionali che ancora impediscono in noi un “amore senza sofferenza”. 

– ci scambieremo esperienze e daremo risposte alle domande.

“Amore senza sofferenza” è possibile qui e oggi – anche se la mente ancora non ci crede. La pratica meditativa TALO® ti può dare un aiuto decisivo per imboccare una nuova strada: la via dell’amore meditativo per te stessa/o che sarà la base per un amore senza sofferenza per gli altri e con gli altri.

ISCRIZIONE AL WEBINAR DEL 26 NOVEMBRE

Vivere il momento presente

”Orientare i pensieri al corpo e alle sue sensazioni e percezioni ci aiuta a vivere il momento presente, l’Adesso, senza la necessità di indagare su di esso, giudicarlo, confrontarlo con qualcos’altro e infine – culmine della follia – rifiutarlo.”

”Meditazione Camminata – Passo dopo passo”: http://ow.ly/YE5Wm

CAMMINO – DUNQUE SONO

”Percorriamo i nostri itinerari quotidiani con la mente ingombra di miriadi di pensieri incontrollati e questo automatismo è impresso talmente bene dentro di noi che risulta difficile pensare che possa scomparire di punto in bianco, senza problemi. Tuttavia abbiamo la chance di creare un nuovo automatismo, che potrebbe suonare così: cammino, quindi cammino. Cammino quindi non mi lascio dominare da pensieri in- consapevoli e incontrollati. Cammino – e so di camminare. Cammino – dunque sono.”

”Meditazione Camminata – Passo dopo passo”: http://ow.ly/YE5Wm

Incontro TALO-WebSangha del 28/04/2019

È stato un bellissimo primo incontro quello di domenica 28 aprile con i partecipanti ai corsi di meditazione online e alcuni altri amici meditanti.

Abbiamo fatto una meditazione guidata insieme che riassume l’essenza della pratica TALO (combinazione di Zen/Vipassana della tradizione di Tich Nhat Hanh con elementi della psicoterapia spirituale e meditativa). Dopo abbiamo condiviso esperienze di pratica meditativa e ho dato risposta ad alcune domande sulla postura da tenere nella meditazione seduta e sui cambiamenti positivi, anche fisici, che avvengono nella nostra mente in seguito alla pratica meditativa.

Questo filmato per motivi di privacy non riporta la discussione tenuta ma tutta la meditazione guidata, la breve presentazione che seguiva e la conclusione con la “Dedica dei Meriti” proveniente dalla tradizione buddhista Mahayana.

Il prossimo incontro è previsto per domenica 19 maggio dalle ore 21.00 alle 22.00. Chi fosse interessato è pregato di iscriversi alla mailing list del WebSangha sul sito della TALO Meditation Academy in modo da ricevere gli inviti aggiornati agli incontri.

Grazie ancora di cuore a tutti!
È stato bellissimo praticare con voi!

Ecco i due files video e audio da scaricare (clicca a destra – salva come):

Nella presenza senti la tenerezza di Dio

Nella presenza senti la tenerezza di Dio

Non meditare. Basta che ti siedi. Respira. Prenditi del tempo, molto tempo. Sedendo e respirando vai lentamente oltre il tempo e dentro il tempo, accedi con leggerezza alla verità del tempo: all’adesso.

Non praticare meditazione camminata. Basta che cammini. Senti il suolo, il piede, il passo, i muscoli, il leggero contatto dei vestiti sulla pelle.

Senti. Senti gli odori. Vedi. E assapora il gusto di tutto questo perché ha il gusto della gioia. Ascolta, ascolta precisamente, ascolta tutto ciò che suona e che non suona dentro di te e al di fuori di te.

Ogni soffio del vento diventa una carezza di una mano che ti ama, ogni moto che passa diventa una parola d’amore sussurrata nel tuo orecchio, a bassa voce, piena di amore. Ogni odore e ogni puzza sorprende i tuoi sensi amorevolmente, ogni disturbo diventa un regalo avvolto in una carta divertente, ogni pensiero diventa un ospite stimato che arriva e che rimane per un po’ per poi andarsene seguendo le sue vie meravigliose.

Sei amato, profondamente amato e nel silenzio ritrovi la carezza di Dio, la tenerezza della vita per te. Lo sapevi. Ma da sempre è stata così vicina che non ci potevi credere: tanta felicità, tanto amore senza sforzo, senza impegno, senza paura.

TORNA SEMPLICEMENTE AL RESPIRO

“E sopra ogni cosa calerà di nuovo il velo dell’attività mentale, ora opaca e indefinita, ora animata da giudizi, valutazioni, commenti e confronti chiari, lucidi. Il che è normale e naturale. Torna semplicemente al respiro e al ritmo tranquillo dei tuoi passi: inspirazione – passo sinistro, espirazione – passo destro.”

“MEDITAZIONE CAMMINATA – PASSO DOPO PASSO”: http://ow.ly/Proo308CpXm